Glossario

Per informazioni: tel. +39 035 84.30.16 segreteria@essedia.it

Consultate il nostro glossario per i termini frequentemente utilizzati dal vostro dentista. In caso di domande sui trattamenti dentali, consultate sempre i nostri dentisti, saranno sempre pronti a chiarire i vostri dubbi.

 

CADCAM

Computer Aided Design/Computer Aided Manufacturing. Sistema computerizzato utilizzato per progettare un prodotto e per controllare i processi di fabbricazione.


Cappetta

Copertura o cappetta montata su una componente secondaria, generalmente realizzata in metallo, ceramica o plastica.


CARES

Computer Aided Restoration Service.


Componente secondaria

Componente che collega l'impianto alla protesi e sporge nella cavità orale.


Corona

Cappetta a forma di dente fissata a un moncone o a una componente secondaria dell'impianto.


Edentulo

Privo di denti (riferito ad arcata superiore e/o inferiore)


Gengiva

Tessuto molle che circonda i denti, sigillandoli.


Gengivite

Infiammazione della gengiva causata da placca batterica sui denti adiacenti.


Impianto dentale

Piccola parte realizzata in titanio o in titanio e zirconio, inserita nell'osso mascellare al posto di una radice naturale mancante.


Inlay e onlay

Un inlay è un riempimento solido personalizzato cementato in una cavità del dente. Può essere utilizzato anche per sostenere ponti. Un onlay è simile ma si estende per sostituire una cuspide o ricoprire l'intero dente.


Odontoiatria restaurativa

Branca dell'odontoiatria che si occupa di sostituire o di ricostruire il dente o i denti.


Odontotecnico

Professionista odontoiatrico che realizza corone, ponti, appoggi e altri tipi di protesi dentali su misura per il paziente, in base alle specifiche fornite dal dentista.


Ortodonzia

Branca dell'odontoiatria che si occupa di correggere i denti mal allineati utilizzando apparecchi che permettono, con il passare del tempo, di spostare i denti in una posizione maggiormente favorevole.


Osteointegrazione

Integrazione di un impianto nell'osso circostante.


Parodontite

Malattia infiammatoria dei tessuti parodontali che può provocare una graduale perdita dei denti e degli apparati di sostegno.


Periodonto

Comprende tutti i tessuti di sostegno duri e molli dei denti, compreso il cemento, il legamento parodontale, l'osso alveolare e la gengiva.


Periodonzia

Branca dell'odontoiatria che si occupa di curare e di trattare i tessuti di sostegno dei denti dalla gengiva all'osso e ai legamenti adiacenti.


Ponte

Dispositivo utilizzato per collegare letteralmente lo spazio lasciato da denti mancanti. Un ponte è costituito da uno o più denti artificiali attaccati a monconi o a impianti.


Procedura a una fase

Procedura chirurgica con la quale l'impianto è inserito ma non viene ricoperto dal tessuto gengivale durante la guarigione. Per scoprire l'impianto non è quindi necessario un secondo intervento chirurgico.


Procedura a due fasi

Procedura chirurgica mediante la quale l'impianto è inserito e viene posizionata una cappetta di guarigione. Durante la guarigione, la cappetta viene ricoperta dal tessuto gengivale. Nel corso di un secondo intervento chirurgico, la cappetta di guarigione viene rimossa e viene inserita una componente secondaria e una protesi provvisoria.


Protesi

Una protesi è una sostituzione di tutti i denti (protesi totale) o di alcuni di essi (protesi parziale). Le protesi possono essere fisse o rimovibili e sono fissate ai denti rimanenti o agli impianti.


Rivestimento

Sottile strato di materiale restaurativo a copertura della superficie di un dente; può essere utilizzato per proteggere superfici danneggiate o migliorare l'estetica.


Scansione intraorale

Scansione digitale per creare un'immagine tridimensionale dei denti del paziente. La scansione evita il processo convenzionale della presa d'impronta seguito dalla fusione del modello.


Sostituzione di un dente

Un dente o più denti mancanti possono essere sostituiti da un ponte o da una protesi convenzionali fissati ai denti adiacenti, o da un impianto dentale.


Titanio

Sostanza metallica isolata dai minerali sotto forma di polvere grigiastra; disponibile in varie forme e utilizzata in molte applicazioni dentali e ortopediche.


Zirconio

Elemento metallico grigio-biancastro ottenuto dallo zircone e utilizzato nei composti ceramici e refrattari in funzione di agente legante.

Glossario