TEMODISINFETTORE MIELE

Per informazioni: tel. +39 035 84.30.16 segreteria@essedia.it

Soluzioni per il settore odontoiatrico

Lavaggio efficace, disinfezione sicura 

Soprattutto in un'epoca in cui si impongono standard igienici sempre più elevati, il trattamento in macchina degli strumenti diventa parte integrante e fondamentale della garanzia di qualità offerta dagli ambulatori dentistici. La maggior parte degli igienisti, infatti, raccomanda di adottare procedimenti di disinfezione termica.

 Nella sua raccomandazione "Requisiti igienici in ambito medico dentistico" anche il rinomato Istituto di Robert Koch di Berlino consiglia esplicitamente di preferire il trattamento in macchina a quello manuale.

Nel regolamento destinato ai gestori di dispositivi medici, il legislatore afferma la necessità di trattare gli strumenti secondo procedimenti standardizzati e convalidati. Questo è possibile solamente se il trattamento è effettuato in macchina

Estratto dalla raccomandazione dell'Istituto tedesco Robert Koch

"Requisiti igienici in ambito medico dentistico" (pubblicata a cura del Ministero della Sanità tedesco sul "Bundesgesundheitsblatt" n. 8/1998).

5.1 Lavaggio e disinfezione

"Per la disinfezione dello strumentario è opportuno distinguere tra procedimento a immersione e trattamento in macchina.

Il secondo è da preferire rispetto al primo. Il procedimento termico di lavaggio e di disinfezione effettuato in un disinfettore è da preferire al procedimento chimico, naturalmente se compatibile con il tipo di oggetto da trattare. Al momento di scegliere gli strumenti si devono prediligere quelli idonei al lavaggio e alla disinfezione mediante procedimento termico".

Trattamento in macchina a confronto con il trattamento manuale

Trattamento manuale dello strumentario: nessuna standardizzazione, costi elevati 

Trattamento in macchina dello strumentario: alte prestazioni, minimi costi 

Dettaglio dei vantaggi:

  • Soluzione complessiva per l'intero strumentario odontoiatrico, compresi manipoli diritti e ad angolo
  • Trattamento sicuro e delicato di strumenti preziosi
  • Accurata pulizia sia interna che esterna
  • Impiego efficiente del personale
  • Rispetto costante di standard elevati di igiene nel trattamento degli strumenti
  • Riduzione del rischio di contaminazione
  • Minimizzazione del rischio di incidenti sul lavoro e di malattie professionali
  • Comoda conservazione degli strumenti asciutti nel disinfettore fino a 6 ore

 Soluzione completa per la massima igiene

Soluzioni di sistema p.es. per lo strumentario utilizzato nei reparti di ginecologia, otorinolaringoiatria, urologia, anestesia e nelle sale operatorie. Il lavaggio accurato delle superfici esterne e nei cavi interni (procedimento con iniettori). Disinfezione sicura con procedimenti convalidati. Efficace asciugatura ad aria calda

La prassi quotidiana

Durante l'utilizzo, gli strumenti odontoiatrici vengono a contatto con sangue, saliva, materiali di otturazione e così via e ne risultano contaminati. Infatti devono essere considerati come materiale infetto e trattati secondo quanto previsto dalle norme in materia di protezione del personale (si veda la normativa tedesca in materia emanata dall'ente federale tedesco per la prevenzione degli infortuni nel settore sanitario: UVV VBG 103, paragrafo 11).
Prima di un'eventuale pulizia a mano, gli strumenti devono essere disinfettati.

 

Se gli strumenti vengono invece trattati in macchina, lavaggio e disinfezione sono effettuati in un sistema chiuso.

Sicurezza per il medico, il personale e il paziente

  • Procedimento di decontaminazione standardizzato e convalidato
  • Lavaggio e disinfezione in un sistema chiuso
  • Disinfezione termica con efficacia fungicida, battericida e virusdebellante
  • Convalida e riconvalida mediante verifica termoelettrica
  • Kit di controllo per verificare l'effettiva eliminazione delle proteine dagli strumenti
Termodisinfettore Miele